Golf

Il golf è un compromesso fra quello che il tuo io vuole farti fare, quello che l’esperienza ti dice di fare e quello che i tuoi nervi ti permettono di fare.
Bruce Crampton

Il golf è un compromesso fra quello che il tuo io vuole farti fare, quello che l’esperienza ti dice di fare e quello che i tuoi nervi ti permettono di fare.
Bruce Crampton

Descrizione

Il golf è uno sport che richiede molta pazienza. La concentrazione mentale si esprime attraverso la precisione del gesto tecnico; si svolge in mezzo alla natura e prevede delle piacevoli camminate in compagnia tra un colpo e l’altro. 

parola chiave

Ricerca della perfezione

“Il golf è talmente complesso, è talmente millimetrico che non finisci mai di imparare. Rincorri la perfezione. Si sbaglia sempre…si tratta di imparare a sbagliare bene. Infatti, i campioni sanno sbagliare meglio di tutti!”
W. Rosen

Cosa sviluppa?

Capacità motorie

  • Velocità di esecuzione: Perché il movimento deve essere esplosivo quando colpisci la pallina. Più veloce lo esegui, più la palla va lontano;
  • Capacità di controllo del movimento: È fondamentale saper controllare le diverse fasi del movimento che portano a colpire la pallina. “Per esempio, lo swing è diviso in 8 posizioni chiave ed è importante saperle controllare tutte, altrimenti si rischia di inficiare il tiro.” Rosen W. 
  • Capacità di apprendimento motorio: Nel golf non c’è niente di naturale né di istintivo. Solo a forza di ripetere il gesto, si può pensare di farlo in modo naturale;
  • Capacità di accoppiamento e combinazione dei movimenti: “Devo coordinare la parte bassa e quella alta: le braccia con il busto, con il bacino e con la distribuzione del peso.” Rosen W.  
  • Capacità di equilibrio: La capacità di distribuire la pressione del peso è essenziale. “Nello swing, ad esempio, mentre giri le spalle verso destra per andare all’apice del movimento, la pressione si muove sulla pianta dei piedi in modo circolare, cioè parte al centro dei piedi. Durante lo stacco passa sulla punta destra, per passare all’apice sul tallone destro. Dall’apice nella discesa ripassa sulla punta destra per arrivare all’impatto sulla punta sinistra e per concludere il gesto sul tallone sinistro.” Rosen W.


altre abilità
(Mentali, Valoriali, etc...)

  • Concentrazione: “In gara, tra un colpo e l'altro io cammino…posso anche parlare con il mio partner o avversario, ciononostante rimango concentrato sulla partita. La concentrazione è qualcosa di prolungato e generico mentre l’attenzione dura qualche secondo, quando, per esempio, devo eseguire lo swing e colpire la palla.” Rosen W.
  • Precisione: “Solo per impugnare il bastone ci vuole una precisione spaventosa, stessa cosa per la distanza tra te e la palla e l’esecuzione del gesto. Se, per esempio, la faccia del bastone arriva un grado più aperta rispetto a quanto dovrebbe (impercettibile per noi all’occhio), al momento dell’impatto cambia completamente il lancio e la pallina va storta. Più il lancio è lontano, più l’errore aumenta.” Rosen W.
  • Presa di decisione: Quando sei in campo non ci sono mai due colpi dove la situazione è la stessa perché sei nella natura (es. bosco, scogliera, prateria ecc.). Ogni volta che esegui un colpo devi valutare la distanza, il vento che sposta la palla, il volo della palla nello spazio e gli eventuali ostacoli (es. alberi) e decidere che colpo fare (con che mazza, a che altezza ecc.).
  • Rispetto delle regole: Il golf è basato su 33 regole: ad esempio, devi giocare la palla come si trova e non puoi migliorare la sua posizione; 
  • Pazienza: “Devi avere una pazienza mostruosa…darti il tempo di ragionare, di prendere decisioni ecc.” Rosen W. 
  • Gestione dell’ansia: Mentre in alcuni sport hai la possibilità di sfogare l’energia che accumuli prima di una gara (es. atletica), nel golf l’ansia è enorme perché aumenta ma non puoi scaricarla. Anzi, necessiti di rimanere calmo e fermo per direzionare mazza e pallina in modo preciso. 


Se faccio Golf cosa imparo?

A livello amatoriale

  • Impugnare la mazza 
  • Assumere la postura corretta: mantenendo la schiena un po’ inclinata e le ginocchia leggermente piegate, impari ad avvitarti e a svitarti in asse rispetto alla pallina
  • Muovere la mazza in connessione con braccia e corpo
  • Distribuire il peso: in modo corretto, cioè funzionale al colpo

a livello agonistico

  • Affinare i gesti tecnici

Curiosità

  • Non è solo uno sport individuale: Esistono delle gare a squadre di 2 o più giocatori. La ryder cup è una delle gare a squadre più seguite al Mondo, perché fa incontrare ogni due anni la squadra degli USA quella dell’Europa. I migliori giocatori dei due continenti si sfidano sul campo;
  • È uno sport imprevedibile: Per quanto il gesto sia indicativamente lo stesso, le condizioni in cui si trova la palla sono sempre diverse in base al terreno, allo spazio, alla tua posizione e a quella della pallina. Ti devi adattare a ciascuna di esse traendo il miglior risultato possibile dal lancio; 
  • Quando iniziare questo sport: “A 8 anni i bimbi possono venire a giocare golf e trarne divertimento. Prima non hanno sufficiente concentrazione mentale e coordinazione.” Rosen W.
  • È uno sport asimmetrico: "Nel golf il gesto si svolge sempre nello stesso modo (verso sinistra se sei destro, verso destra se sei mancino), quindi, consiglio ai bimbi che iniziano a praticarlo, di affiancare al golf uno sport simmetrico, come ad esempio il nuoto. È importante provare tanti sport per creare quello che chiamiamo il bagaglio atletico (per sviluppare le capacità coordinative). Solo successivamente (13 anni) puoi decidere se specializzarti in un solo sport.” Rosen W. 
  • Per pensatori: “Sul percorso si ragiona tantissimo, studi la natura, il vento, gli alberi, la palla che deve passare in un certo spazio. Devi stare attento a mille cose. Più sei disciplinato e precisino, più riesci nel golf. Se sei distratto, approssimativo, frettoloso…sicuramente avrai più difficoltà.” Rosen W. 


La psicologa dello sport di Orangogo ringrazia per la collaborazione William Rosen, Professionista di golf e maestro della PGA (Professional Golf Association) italiana